Metamedicina

Written by admin. Posted in Metamedicina

Tagged: ,

.

Maria Gabriella Bardelli

Operatrice e prima animatrice italiana  in Metamedicina. Naturopata (master in lettura del corpo in psicosomatica). Dopo essersi laureata in Lettere ha insegnato per alcuni anni  e ha lavorato con bambini  e adolescenti con difficoltà di apprendimento in Italia e Venezuela.
Dal 2004 approfondisce e utilizza con passione le preziose chiavi della Metamedicina attraverso seminari, consulti privati, conferenze e workshop. Negli ultimi anni, ispirata dalla stessa Claudia Rainville ha integrato al lavoro terapeutico della Liberazione della Memoria Emozionale la solida e precisa mappa diagnostica delle 5 Leggi Biologiche dell’oncologo tedesco Dottor Hamer realizzando in modo sempre più profondo la sintesi auspicata da Claudia tra i due approcci: la Metamedicina e la Nuova Medicina Germanica. Integrazione che le permette di affrontare, con strumenti diagnostici e terapeutici tanto potenti quanto semplici, le varie “cosiddette” patologie: dalle allergie come la celiachia all’eczema, dalle malattie autoimmuni al cancro.Attualmente vive e lavora a Torino con la sua famiglia, il marito Andrea e il piccolo Tadeo.

Mauro Ferraris

Sono giunto alla Metamedicina per caso, anche se credo poco che le cose capitino per caso. Un giorno un caro amico mi ha chiesto se volevo andare ad ascoltare una conferenza a Torino sulla Metamedicina e l’ho seguito insieme alle nostre consorti. Quel giorno ho conosciuto Claudia Rainville e Yvan Herin , ma soprattutto ho capito qual è il messaggio della Metamedicina e il suo scopo.
Da quel giorno ho iniziato un percorso di crescita personale, a maggio del 2007 ho partecipato al primo seminario di Metamedicina , e attraverso la Liberazione delle Memorie emozionali ho ritrovato quel bambino che da anni avevo dimenticato e ignorato. Attraverso i successivi seminari ma soprattutto grazie al seminario chiamato “Potenziale Creativo” ho rimescolato le carte e ho scelto che cosa avrei fatto da “grande”, era il novembre del 2007.
Da quel momento ho compreso che il mio obbiettivo era quello di diventare un giorno operatore di Metamedicina ed in seguito animare seminari di gruppo. Da allora mi sono impegnato molto per raggiungere questo obbiettivo, ho svolto tutto il percorso della Metamedicina insieme a mia moglie Viviana, inoltre ho partecipato ad un corso di perfezionamento in ipnosi costruttivista e un seminario esperienziale di Ipnosi regressiva entrambi condotti dal prof. Roberto Chisotti. Sono in formazione presso l’Istituto di medicina psicosomatica “Riza” per conseguire la qualifica di naturopata, ho svolto il corso di perfezionamento in Lettura del corpo in psicosomatica tenuto dal Prof. Fornari e dalla dott.ssa Bertato. Ho svolto anche degli studi per conseguire l’attestato di Riflessologia plantare grazie agli insegnamenti di un luminare in questo campo il Prof. Antonio Maglio. Nel settembre del 2009 ho sostenuto l’esame di operatore di Metamedicina e il giorno 11 marzo 2010 durante un seminario tenuto a Sarnico, Claudia Rainville mi ha riconosciuto la qualifica di operatore di Metamedicina. Svolgo questa mansione per conto dell’Associazione no profit chiamata “La via dello smeraldo” fondata dalla stessa Claudia Rainville , con passione e dedizione per aiutare a divulgare il messaggio della Metamedicina e per aiutare chi come me giunge a questa filosofia di vita, magari per caso ……..proprio come è capitato a me!

Condividi Articolo